Decidiamolo Insieme

Il buon esempio parte dal basso. Con noi la democrazia si evolve!
Fabio D'Anna

Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente.
Per cambiare qualcosa costruisci un modello nuovo che renda la realtà obsoleta.
Buckminster Fuller

Giustizia

  • Appello per l'onore della magistratura

    Appello per l'onore della magistratura

    Superiamo il sistema Saguto - Cappellano Seminara

    di Decidiamolo Insieme
    Al Presidente della Repubblica Italiana
    Al Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura
    Al Ministro della Giustizia
    Al Procuratore Generale presso la Suprema Corte di Cassazione
    Al Presidente della Corte di Appello di Palermo
    Al Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Palermo
    Al Presidente del Tribunale di Palermo
    Al Presidente della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo
    Al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta,

    APPELLO

    Le cittadine e i cittadini sottoscrittori di questo appello chiedono alle SS.LL. Ill.me di provvedere senza ulteriore indugio al pieno ristabilimento delle normali funzioni della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo e alla tutela dell'onore, decoro, imparzialità della funzione della magistratura gravemente pregiudicata dai fatti che, come ampiamente riportano gli organi di stampa, hanno interessato la gestione della detta sezione da parte dell'ex Presidente dott.ssa Silvana Saguto.

    Gli accertamenti penali e disciplinari devono fare il loro corso, nelle more però non è ammissibile che coloro che sono stati coinvolti a vario titolo nelle vicende relative al "sistema" esistente presso la sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo (cfr. le parole usate dalla dott.ssa Saguto nella intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica in data 16/10/2015) continuino a svolgere le loro funzioni, con il grave rischio che nella opinione pubblica diventi irreversibile la sfiducia già esistente negli organi che svolgono la primaria funzione di contrasto alla criminalità organizzata.

    Gli accertamenti penali e disciplinari facciano il loro corso, ma giungano a compimento in tempi brevi impiegando le necessarie risorse e dichiarando i superiori fatti quali prioritari e urgenti.

    Gli accertamenti penali e disciplinari facciano il loro corso, ma si dispongano oggi, senza ritardo, le necessarie misure cautelari della sospensione da tutte le funzioni della dott.ssa Silvana Saguto e la revoca di ogni incarico già conferito a coloro che a vario titolo hanno ricevuto incarichi all'interno del "sistema Saguto", a partire dagli avv.ti Gaetano Cappellano Seminara e Walter Virga.

    FIRMA L'APPELLO

    Utente: DANNA

    Pubblico
    visite 1855
    del 21/10/2015

  •  

  • Seleziona altri Articoli

    Altri Articoli

    Tutti gli articoli

    Il paradosso delle regioni a statuto speciale
    Quello che Le Iene non dicono ma ...
    Le associazioni diffidano la presidenza del Consiglio Comunale
    Riconquistiamo lo stile del palermitano onesto e rispettoso.
    La solidarieta' non basta ma...

Registrati ora!!!

Download

Login - Accedi

 

In evidenza

Documenti - Argomenti articoli

Sostienici