Decidiamolo Insieme

Il buon esempio parte dal basso. Con noi la democrazia si evolve!
Fabio D'Anna

Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente.
Per cambiare qualcosa costruisci un modello nuovo che renda la realtà obsoleta.
Buckminster Fuller

Progetto Palermo Capitale

  • Partecipa

    Facciamo di Palermo la capitale italiana della partecipazione

    La città di Palermo non è certamente la più organizzata tra le città italiane, affronta una crisi culturale senza precedenti, l'amministrazione comunale tra deficit di bilancio e di idee non può da sola cambiare questa situazione.
    Palermo è quinta tra le citta italiane come popolazione residente (678492), terza per densità di abitati per Km2, 158,897 Km di superficie, 95a per qualità della vita, la più povera tra le città metropolitane con un reddito pro-capite di 25612 euro.

    Proviamo ad essere primi in qualcosa!

    Esistono però una quantità di palermitani che amano enormemente questa città, se questi riuscissero per un attimo ad abbattere i propri steccati ideologici e a collabarare insieme potremmo ottenere risultati straordinari.
    Necessitiamo di uno scatto di orgoglio che attraversi tutta la città e la società civile reclutando i migliori cittadini e le loro idee, le migliori competenze, tutti insieme a lavorare fuori delle divisioni ideologiche e le logiche partitocratiche, per il bene comune.
    Se riusciamo ad unire gli sforzi dei cittadini, remando tutti nella stessa direzione, cambieremo per sempre il nostro futuro!
    Per fare questo bisogna creare un sistema all'avanguardia per lo sviluppo della partecipazione in tutti i modi possibili:
    - Incontri periodici di confronto tra cittadini (come ad esempio "91 sedie per Danilo Dolci");
    - Bilancio partecipato (necessita il coinvolgimento dell'ammnistrazione comunale - firma la petizione);
    - Convegni periodici sulle tecnologie applicate alla democrazia e alla partecipazione (Palermo e-democracy);
    - Costituzione di Consulte cittadine (necessaria l'approvazione del Consiglio Comunale);
    - Laboratori sul futuro (Appreciative Inquiry);
    - Progettazione urbana dal basso (Planning for Real);
    - Regolamento per la rigenerazione dei beni comuni e la loro gestione partecipata;
    - Panchine circolari nei parchi di Palermo per favorire la comunicazione dei cittadini;
    - Palazzetto della Partecipazione (PaPà);
    - Lista civica cittadina a democrazia diretta (Decidiamolo Insieme).

    Palermo Capitale

    Amministrative 2017

    Come mi iscrivo a Decidiamolo Insieme?

    Tieniti informato su Decidiamolo Insieme

    Registrati alla nostra NewsLetters

  • Registrati ora!!!

    Download

Login - Accedi

 

In evidenza

Documenti - Argomenti articoli

Sostienici