Decidiamolo Insieme

Il buon esempio parte dal basso. Con noi la democrazia si evolve!
Fabio D'Anna

Non cambierai mai le cose combattendo la realtà esistente.
Per cambiare qualcosa costruisci un modello nuovo che renda la realtà obsoleta.
Buckminster Fuller

Fabio D'Anna

  • Fabio D'Anna

    Profilo utente DANNA

    Editore: 12345 - Autore: 12345

    Proponente: 12345

    Riepilogo qualifiche
    D.U.Ingegneria Informatica ed Automatica
    Perito industriale abilitato

    Esperienza professionale
    Ha avuto modo di provare le sue capacità imprenditoriali, creando una piccola azienda ma ha anche lavorato come dipendente sia nel settore pubblico che nel privato.
    Enti e aziende con cui ha avuto rapporti di lavoro:
    Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia “A. Mirri”, Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) e varie aziende private.
    Ha svolto vari ruoli durante la sua attività lavoro: Analista-programmatore; Sistemista e Gestione di reti; Gestione del Personale; Direttore Marketing; Amministratore; Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione.

    Associazioni
    Ha fondato insieme ad alcuni colleghi universitari il Coordinamento Nazionale Ingegneri Diplomati di cui è stato promotore e primo Presidente.
    Ha partecipato alle attività del Movimento ecumenico Fede e Luce, che si occupa di favorire relazioni sociali tra le persone con particolare attenzione per coloro che sono affetti da handicap psichici ed ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dell'Associazione Fede e Luce ONLUS (unico membro non cattolico).

    Promotore dell'associazione informale e-Atene per lo sviluppo di strumenti software per la democrazia diretta.

    Attività politica
    Si è iscritto ed ha partecipato sin da subito al primo Meet-Up di Palermo aderendo con favore all'invito rivolto da Beppe Grillo ad incontrarsi tra persone comuni per migliorare la propria città. Constatato l'inconsistenza di tale gruppo e poi approdato nel 2008 al Meet-up Palermo 3 ed ha partecipato da allora a tutti i V-Day organizzati da Beppe Grillo ed a molte attività del gruppo ed ha continuato l'attività di continuo stimolo affinché la gente si adoperasse per un effettivo cambiamento della società, quando poi Beppe Grillo ha lanciato il Movimento a Cinque Stelle è stato tra primi a crederci attivandosi per far divenire il Meet-up Palermo 3 il gruppo del Movimento Cinque Stelle di Palermo, che da pochi attivi iniziali è molto crescito in questi anni, anche grazie alle energie, la forte volontà e la coesione iniziale.
    Dovendo partecipare con minor frequenza alle attività del gruppo per questioni familiari, non può che constatare come questo si sia progressivamente spostato dalle prerogative iniziali fino a sfociare alle amministrative del comune di Palermo con la rottura completa, non viene candidato alle regionali in barba ai regolamenti ed alla trasparenza, forma allora il gruppo Ognuno Vale 1 e realizza il seguente portale al fine di portare il MoVimento 5 Stelle a Palermo a pratiche più democratiche, ma l'avversione del gruppo rimasto nel Grillo di Palermo, la mancata difesa delle regole da parte del resto del MoVimento Sicilia ed infine il complotto ordito nei confronti di 4 apparteneti al nuovo gruppo a cui si è prestato lo staff nazionale ha fatto perdere ogni fiducia sulla possibilità di migliorare il MoVimento 5 stelle dall'interno. Comincia quindi a frequentare altre persone escluse dal M5S al fine affinare la conoscenza di tutte quelle vicende vissute dietro le quinte da ex 5 stelle. Fonda infine insieme ad altre persone "Democrazia in Movimento" e la lista civica siciliana "Decidiamolo Insieme", di quest'ultima viene nominato primo presidente, viene confermato anche nel 2015, nel 2016 non si ricandida per rispettare lo spirito dello Statuto che incentiva l'alternanza di ruoli.
    Autore dell'#Impeachment a Grillo e di numerose iniziative volte a far venire alla luce la verità sul movimento 5 stelle, ha denunciato lo scandalo delle firme false del M5S a Palermo.
    Oggi è un attore principale nella promozione degli strumenti elettronici a supporto della democrazia (Palermo e-democracy).
    Attivissimo con Decidiamolo Insieme sul fronte del NO al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 stravinto anche a Palermo, molto apprezzato il suo discorso sul palco di piazza Verdi nell'evento finale della campagna referendaria.


    email Invia un Messaggio a Fabio D'Anna

    Utente: DANNA

Registrati ora!!!

Download

Login - Accedi

 

In evidenza

Documenti - Argomenti articoli

Sostienici